Le Opzioni Binarie: Cosa Sono e Perché Tradarle con BDSwiss

Un’opzione binaria è sostanzialmente una previsione: l’utente deve infatti prevedere se il prezzo di un asset, che può essere una valuta, una materia prima, un’azione o un indice, si muoverà in senso positivo o negativo entro un determinato periodo di tempo. Quando si trada in opzioni binarie, non si compra né si vende l’asset, che non viene mai posseduto: ci si limita a fare una previsione sulla flessione del prezzo. Questo tipo di opzioni si chiamano binarie perché non importa l’entità della flessione ma solo il suo segno: i risultati possibili sono quindi due, aumento del prezzo e diminuzione. Per tradare in azioni binarie è necessario utilizzare un broker, cioè una piattaforma collegata ai mercati che consente di fare la propria previsione: BDSwiss è uno di essi.platform_demo_bdswiss

Per iniziare a investire in un’opzione binaria, ci sono quattro semplici passi da seguire: per prima cosa bisogna scegliere un asset tra quelli disponibili, poi bisogna scegliere una scadenza, la direzione CALL (prevediamo che il prezzo salirà) o PUT (scenderà) e infine l’importo che vogliamo investire. Nel caso in cui il prezzo rimanga costante, non c’è né una vincita né una perdita: il denaro investito viene completamente rimborsato all’investitore. Sembra molto semplice, ed in effetti lo è, ma per massimizzare i propri guadagni è necessario conoscere il mercato in modo da poter fare la scelta migliore per quell’asset. È inoltre possibile visualizzare l’indicatore Scelta dei Trader, che consente di vedere quale direzione è ritenuta probabile dagli altri trader.

Non bisogna comunque pensare che si possa scegliere casualmente: le opzioni binarie sono un investimento, e come tali richiedono una conoscenza del mercato.Bdswiss opinioni e recensioni può aiutarvi ad acquisire questa conoscenza, grazie ai grafici dell’andamento dell’asset che potete visualizzare durante il trading e alla sezione Notizie sui Mercati, che vi consentirà di tenervi sempre aggiornati sulle ultime notizie in ambito finanziario. Una volta che vi sarete fatti un’idea del mercato, potrete iniziare a scegliere il tipo di opzioni binarie che volete tradare: esistono infatti quelle a lungo termine, a breve termine, le opzioni one touch e le opzioni binarie di coppia.

Le opzioni binarie a lungo termine hanno un tempo di scadenza che è compreso tra la fine del giorno e la fine del mese. In questo caso si tratta di fare una previsione su un periodo piuttosto lungo, ed è dunque più difficile fare delle previsioni accurate a meno che non si sia assolutamente certi dell’andamento del mercato: per questo motivo, le opzioni binarie a lungo termine sono generalmente consigliate ai trader più esperti.

Le opzioni binarie a breve termine invece hanno una scadenza di 30, 60, 90 o 120 secondi. Sono le più adatte ai principianti, specialmente se si considerano quelle a 30 e a 60 secondi, perché bisogna prevedere una variazione in un periodo di tempo molto breve; inoltre, il rendimento è molto veloce e questo può essere incoraggiante per coloro che si avvicinano al mondo del trading, e vedono subito riconosciuti i propri sforzi.

Nelle opzioni one touch, bisogna prevedere se il prezzo dell’asset raggiungerà, supererà o scenderà rispetto a un prezzo fissato che è il tasso-obiettivo. In questo caso non bisogna prevedere l’andamento, perché è sufficiente che l’asset raggiunga l’obiettivo almeno una volta prima del termine prefissato. L’importo da investire è dato in unità fisse da 50 euro. Si tratta di un’opzione che può dare maggiori guadagni sul lungo periodo, ma può essere rischiosa e richiede un’approfondita conoscenza dei mercati. Una particolarità delle opzioni one touch è il fatto che possano essere tradate soltanto nel fine settimana, e hanno dei termini e delle condizioni aggiuntivi rispetto a quelli usuali di BDSwiss.

Infine, nelle opzioni binarie di coppia si mettono a confronto due asset, e si prevede quale dei due supererà l’altro in un determinato periodo di tempo. In questo caso non contano le flessioni individuali, né in segno né in entità, ma soltanto il confronto tra le due. Il periodo di tempo su cui viene fatto il confronto varia da 1 a 8 ore, collocandole così a metà tra le opzioni a breve termine e quelle a lungo termine. Anche questo tipo di trading richiede un po’ di esperienza e di conoscenza dell’andamento del mercato.

BDSwiss fornisce tutti gli strumenti per iniziare a investire in maniera facile e veloce: con i suoi grafici intuitivi e l’interfaccia user-friendly, infatti, rende l’investimento facile e comprensibile anche per i trader inesperti, che partendo dalle opzioni binarie a breve scadenza possono via via imparare a conoscere l’andamento del mercato, passando a investimenti più complessi e incrementando il proprio capitale.

Dirigenti di annuncio cauti crescita, attrezzarsi per la battaglia di contratto

CANNES (Reuters) – (questa versione della storia corregge figure Publicis contratto WINS, paragrafo 13)

La riluttanza delle grandi aziende a spendere in un momento di crescita globale fiacca e un minor numero di eventi sportivi di quest’anno sono deprimere la domanda per la pubblicità, ha detto i dirigenti delle due principali agenzie pubblicitarie.

In un’intervista separata su venerdì, Martin Sorrell del WPP (L:WPP) e Maurice Levy di Publicis (PA:PUBP) suonava cauti circa le prospettive per il mercato della pubblicità, citando una mancanza di dinamismo nell’economia degli Stati Uniti, la debolezza in Brasile, Russia e Cina ed Europa fragilità costante.opzioni_binarie

“C’è un sacco di incertezza,” Levy ha detto a Reuters. “Aziende hanno denaro da spendere, ma non sono in vena di farlo, e i consumatori non sono sentirsi fiduciosi.”
Ricerca ditta Zenith Optimedia, di proprietà di Publicis, recentemente tagliato le previsioni per il mercato della pubblicità globale al 4,2 per cento giù da 4,9 per cento quest’anno di crescita.

Da parte sua, Sorrell ha detto che le aziende principali serviti da agenzie di WPP come Ogilvy e Mather e gruppo M erano molto concentrati sul controllo dei costi, a volte a scapito dell’investimento a lungo termine nei loro marchi e prodotti.

“Business è dura. I clienti sono molto esigenti in un ambiente dove la crescita è inferiore rispetto a prima che iniziasse la crisi finanziaria,”ha detto.
IN PALIO

In questo contesto, agenzie pubblicitarie di mondiali top sei affrontano sconvolgimento perché un senza precedenti $ 27 miliardi in media l’acquisto e pianificazione contratti sono per la revisione nei prossimi mesi alle aziende tra cui Coca-Cola (N:KO), Procter e Gamble (N:PG) e l’Oreal (PA:OREP).

Che impone loro di difendere alcune importanti contratti, mentre cercava di rubare altri da rivali.

Morgan Stanley (NYSE:MS) stima che Publicis era la più esposta, con 1,7 per cento delle vendite a rischio e 2,5 per cento degli utili per azione. Sta difendendo sette contratti tra cui P & G, General Mills (N:GIS), Twenty – First Century Fox (O:FOXA) e Coca-Cola.

Per WPP, circa 1,1 per cento delle entrate e l’1,6 per cento degli utili per azione sono rischio che cerca di mantenere nove contratti tra cui Volkswagen (DE:VOWG_p) e Unilever (L:ULVR).

Sia Sorrell e Levy ha sostenuto che le recensioni erano un’opportunità per attrarre nuovi clienti, pur riconoscendo che le tasse sarebbe su nuove offerte inferiori a quelli vecchi.
“Le recensioni sono preoccupanti per le agenzie ma i loro effetti si farà anche sentire su proprietari di media perché il prezzo di annunci continui a scendere,” Levy ha predetto, riferendosi a emittenti TV, le prese stampa e radio.

Levy ha detto che Publicis aveva già vinto un contratto con il creatore di prodotti di bellezza Coty (L:ULVR) con fatturazioni di $ 100 milioni e un altro con specialista del caffè Keurig vale la pena $ 150 milioni.

“Se”abbiamo perdere tutti i nostri contratti attuali e vincere nessuno di quelli nuovi, che stiamo andando per poi le nostre vendite potrebbero cadere il 2 per cento, ha detto Levy.
“Ma se siamo difendere tutto e vincere tutti i nuovi, quindi essi potrebbe salire fino al 3 per cento.”

Sorrell ha detto che il piano del WPP era sottolineare le sue competenze di tecnologia e dati nelle piazzole ai clienti. WPP ha fatto una grande scommessasui dati con la relativa unità di Kantar, che discute di Sorrell offre un vantaggio competitivo, anche se un business di margine inferiore.

“Noi stiamo differenziati dai nostri concorrenti e che vi aiuterà nelle recensioni,” ha detto

Scorte di Colombia superiore a chiudere degli scambi; COLCAP + 0,30%

Scorte Colombia erano più alti dopo la chiusura il venerdì, come guadagni nei settori finanziari, investimenti e servizi pubblici condotto azioni superiore.
Alla fine in Colombia, il COLCAP aggiunto 0,30%.

I migliori interpreti della sessione sulla COLCAP erano Bancolombia Pf (CN:BIC_p1), che è salito 1,70% o 460,0 punti per negoziare con 27580.0 alla chiusura. Nel frattempo, Pfgrupsura (CN:SIS_p) aggiunto 1,42% o 500,0 punti per porre fine alle 35800.0 e Cemex Latam Holdings SA (CN:CLH) era 1,26% o 160,0 punti a 12820.0 nel commercio tardivo.
I peggiori della sessione sono stati Pacific Rubiales Energy Corp (CN:PRU), che è caduto 4,15% o 460,0 punti per negoziare con 10620.0 alla chiusura. Cemargos (CN:CCB) sono diminuiti del 2,25% o 210,0 punti per porre fine alle 9140.0 e Cementos Argos Pf (CN:CCB_p) era giù 1,68% o 150,0 punti a 8780.0.opzioni-binarie (1)

Scorte in aumento in inferiorità numerica in calo quelli sulla borsa Colombia da 15 a 14 e 1 si è conclusa invariato.

Noi di caffè C per consegna settembre era giù 1,11% o da 1,50 a $133,35. Altrove in commodities trading, cacao US per consegna a settembre è salito 1,62% o 53.00 per colpire $3319,50, mentre l’oro di agosto contratto rosa 0,18% o 2.10 per negoziare con $1173,90 oncia troy.

USD/COP è cresciuto lo 0,94% a 2583.50, mentre BRL/COP è salito 0,87% a 825.56.

L’indice del dollaro US è stato fino al 0.22% 95,58.

Scorte di Canada inferiore a chiudere degli scambi; S & P/TSX Composite giù 0,60%

 

Investing.com – scorte Canada erano più basse dopo la chiusura il venerdì, come perdite nelle utilità, tecnologie pulite e settore sanitario hanno condotto azioni inferiore.
Alla fine a Toronto, il S & P/TSX Composite è diminuito di 0,60%.

I migliori interpreti della sessione sul composito S & P/TSX erano Aecon Group Inc (TO: sei), che è salito al 5,21% o 0,64 punti al commercio presso 12,92 alla chiusura. Nel frattempo, OceanaGold Corporation (TO: OGC) aggiunto 2,98% o 0,090 punti per porre fine alle 3,110 e Firstservice Corp (TO: FSV) era 2,50% o 0,81 punti a 33.20 nel commercio tardivo.opzioni-binarie (2)

I peggiori della sessione sono stati Pacific Rubiales Energy Corp. (TO: PRE), che è caduto 5,63% o 0,30 punti per negoziare con 5.03 alla chiusura. Avigilon Corp (TO: AVO) sono diminuiti del 4,56% o 0,81 punti per porre fine alle 16.94 e trilogia Energy Corp (TO: TET) era giù 4,53% o 0,28 punti 5,90.

Calo delle scorte in inferiorità numerica avanzando quelli al Toronto Stock Exchange da 779 a 608 e 200 si è conclusa invariato.

il S & P/TSX 60 VIX, che misura la volatilità implicita delle opzioni S & P/TSX Composite, era giù 1,79% a 12,62 un nuovo minimo di 1 mese.
Oro per la consegna di agosto era 0,15% o 1,80 a $1173,60 un oncia troy. Altrove in materie prime, petrolio greggio per consegna in agosto è caduto 0,21% o 0,12 per colpire $59,58 un barile, mentre il Brent agosto olio contratto cadde 0,09% o 0,06 per negoziare con 63,15 $ al barile.

CAD/USD è salito 0,06% a 0.8119, mentre CAD/EUR è aumentato dello 0,39% a 0.7269.

L’indice del dollaro US era + 0,24% a 95.60.

Giudice di fallimento degli Stati Uniti rifiuta Molycorp richiesta di prestito

 

WILMINGTON, Delaware (Reuters) – Molycorp Inc non è riuscito a ottenere l’approvazione da un giudice di fallimento degli Stati Uniti il venerdì per prendere in prestito circa $ 44 milioni alle terre rare prima udienza di fallimento del produttore.

Giudice Christopher Sontchi concordato con l’eccezione di un affiliato di Oaktree Capital Management che Molycorp non poteva giustificare il suo bisogno di denaro, che sarebbe approfondire insolvenza della società.

L’azienda discuterà con i propri creditori come strutturare il prestito e tornerà a Corte il giovedì alle 10, secondo alloggiamenti di Sontchi.
Molycorp, che ha presentato istanza di fallimento il Giovedi, ha cercato i soldi per le sue operazioni e per segnalare ai clienti e dipendenti che la società sarebbe rispettare i suoi impegni. Molycorp stava cercando i soldi ad interim e avevamo pianificato di tornare in tribunale per chiedere l’approvazione per prendere in prestito fino a $ 225 milioni.
Oaktree, che aveva prestato la società circa $ 250 milioni nel mese di settembre, ha sostenuto che Molycorp era essenzialmente due imprese, una redditizio sviluppatore e distributore conosciuto come Neo e l’operazione di estrazione mineraria di Mountain Pass non redditizia in California.

Prestiti di Oaktree sono garantiti dall’azienda Neo. Essa ha contestato l’indebitamento aggiuntivo, argomentando che era gravare il business redditizio con i debiti non necessari per finanziare lo sviluppo di Mountain Pass.Opzioni-binarie

Direttore finanziario di Molycorp, Michael Doolan, ha testimoniato che il business di Neo potrebbe sopravvivere senza il prestito di fallimento. Ha anche detto Mountain Pass fornito inferiore al 30% di materiale grezzo di Neo e riconosciuto che la Commissione ha considerato la miniera di chiusura.

“Neo potrebbe essere ferito, senza dubbio,” disse, speculando sull’impatto di non ottenere il prestito. Ma “non sarebbe un colpo mortale di per sé”, ha aggiunto.
Valore di Molycorp si gonfiò nel 2011 con una commodities boom ed esportazione restrizioni sulle terre rare da parte della Cina, il leader nella produzione mondiale di elementi utilizzati in smartphone e automobili.

Nel 2012, l’azienda scommette sull’integrazione verticale e acquisito basata a Toronto Neo materiale Technologies Inc, un processore leader e distributore di prodotti di terre rare.
Il lato di valico del business aveva emesso $ 650 milioni in obbligazioni senior protetti, e gli investitori che detengono tali note si erano impegnato a fornire il prestito di fallimento di $ 225 milioni.

Molycorp intende scambiare la proprietà della società per gli obbligazionisti garantiti in cambio del loro debito.

L’anno scorso, un rallentamento della Cina economia e crolli dei prezzi, ha spinti molte aziende minerarie in fallimento, tra cui alleate Nevada Gold, produttrice di minerale di ferro Magnetation e Patriot Coal Co.

S & P 500 finisce giù settimana con piatto sessione, semifinale cadere

 

NEW YORK (Reuters) – la S & 500 P chiuso piatta il venerdì ma finito inferiore per la settimana, con gli investitori prudenti prima della riunione in Europa che poteva decidere se Grecia imposterà su prestiti critici.

Il Dow chiuso superiore, stimolata dalla forte risultati da componente Nike Inc (N:NKE), mentre il Nasdaq ha chiuso solidamente inferiore su deludenti risultati da Micron Technology Inc (O:MU), che ha pesato su chipmakers come Intel.

In Europa, Grecia respinto una proroga di cinque mesi di salvataggi su venerdì, un giorno prima di ministri delle finanze dell’euro zona si riuniranno per decidere il destino del paese. Grecia ha bisogno di fondi freschi per evitare l’inadempienza di un rimborso del debito di $ 1,8 miliardi per il fondo monetario internazionale il 30 giugno. Se il valore predefinito è, esso potrebbe essere necessario lasciare l’euro o l’Unione europea, potenzialmente scuotendo fondamenta economiche della regione.opzioni-binarie-come-negoziare

“Se questo problema viene risolto, quindi siamo pronti per un mercato abbastanza decente, ma potrebbe essere che tutto cade il 30,” ha detto James Meyer, chief investment officer presso Tower Bridge consulenti a West Conshohocken, Pennsylvania. “Valutazione di mercato è alto in senso assoluto.”
Nike (N:NKE) 4,3 per cento è aumentato a $109,71 e fu il più grande impulso al Dow dopo la segnalazione di un profitto trimestrale meglio del previsto, sollevato come venduto più alto margine scarpe e abbigliamento a prezzi più alti.

Micron Technology (O:MU) si è affondato il 18 per cento a $19,66 un giorno dopo un ulteriore calo dei prezzi di chip utilizzati nei personal computer di previsione. Inoltre ha dato una prospettiva di entrate per il trimestre corrente che era ben di sotto di stime di mercato. L’indice di PHLX Semiconductor (SOX) è caduto il 2,4 per cento. Intel Corp (O:INTC) è caduto il 3 per cento a $31,02.

In ultimi dati economici, lettura finale dell’Università del Michigan sull’indice generale della propensione al consumo di giugno era 96.1, superiore la lettura preliminare del 94,6.

Gli investitori stanno tenendo un occhio attento dati per vedere se l’economia americana ha recuperato da un inizio lento all’inizio dell’anno. La Federal Reserve ha detto rimane dati dipendenti e prevede di aumentare i tassi quando vede una ripresa sostenuta dell’economia.

Il Dow Jones industrial average (DJI) rosa 56,72 punti, o 0,32 per cento, a 17,947.08, il S & P 500 (SPX) perso punti 0,71 o 0,03 per cento, a 2,101.6 e il Nasdaq Composite (IXIC) caduto 31,69 punti, o 0,62 per cento, a 5,080.51.

Per la settimana, sia il Dow e S & P 500 è sceso 0,4% mentre il Nasdaq è sceso 0,7 per cento.

Declinando problemi in minoranza quelli sul NYSE avanzando da 1.752 a 1.334, per un rapporto di 1,31-a-1 verso il basso; sul Nasdaq, 1.647 problemi fell e 1.152 avanzato per un rapporto di 1,43-a-1 favorendo decliners.

L’indice di riferimento S & P 500 è stato distacco 16 nuovi massimi di 52 settimane e 21 nuovi minimi; il Nasdaq Composite stava registrando 137 nuovi massimi e nuovi 62 minimi.

Circa 6,17 miliardi di azioni negoziate su tutte le piattaforme di Stati Uniti, secondo i dati di exchange di pipistrelli, rispetto alla media di month-to-date di 6,09 miliardi.

Volume di venerdì è stato influenzato come il Russell FTSE riequilibrato relativi indici. Come le aziende si muovono da unoIndice a un altro, i gestori di fondi indice sono costretti ad acquistare o vendere azioni per simulare le prestazioni dell’indice.

US Stock misto, come emergenza colloqui greci trascinare nel fine settimana

Scorte degli Stati Uniti sono state mescolate il venerdì in mezzo a un dollaro più forte, come gli investitori digerito dati consumo forte e atteso un potenziale accordo tra Grecia e i suoi creditori internazionali durante il fine settimana.

Dopo due giorni di intense trattative a Bruxelles, una troika di creditori greci proposto un offerta last minute contanti per riforme che poteva aiutare la nazione mediterranea assediata soddisfare i suoi obblighi di debito fino a novembre. Se la Grecia è in grado di effettuare un pagamento di € 1,5 miliardi al fondo monetario internazionale il martedì, potrebbe default sul proprio debito sovrano e partono dalla zona euro, innescando potenzialmente contagio in tutta l’area.

Il venerdì, il Dow Jones Industrial Average ha pubblicato guadagni moderati, mentre l’indice NASDAQ Composite tirato indietro, come Apple Inc (NASDAQ: AAPL) lag. L’indice S & P 500 Composite chiuso anche abbassi dopo un sell-off tardi invertita precedenti guadagni.piattaforma

Il Dow Jones ha guadagnato 56.66 o 0,32% a 17,947.02, ma finì la settimana giù leggermente dopo l’apertura il lunedì sopra 18.025. Il NASDAQ, nel frattempo, si è conclusa il giorno come combinazione deludente della sessione dopo aver perso 31.68 o 0,62% a 5,080.51. Inizio di questa settimana, il NASDAQ imposta entrambi record di chiusura intraday e tutti i tempi, con un picco sopra 5.164.
il S & P 500 è sceso 0.70 o 0,03% a 2,101.61, come sei di 10 settori chiusi nel verde. Azioni nei settori finanziari e Utilities ha condotto mentre titoli tecnologici lag, che cade di più dell’1% sulla sessione.

Nike Inc (monitoraggio) finito la sessione di venerdì come il top performer sul Dow, un giorno dopo topping guadagni trimestrali ed entrate attese in mezzo migliore vendite da scarpe più alto margine e aumento dei ricavi dal suo abbigliamento più costoso. Nel corso dell’anno fiscale quarto trimestre che si è conclusa alla fine di maggio, Nike ha segnalato un aumento nel margine lordo di 120 punti base, al 46%, ricavi in crescita del 10% e un picco del 25% dell’utile per azione. Escludendo gli impatti negativi da conversione monetaria, Nike ha pubblicato ricavi in crescita del 14% su base anno su anno.

“Si tratta di risultati di qualità nostri azionisti dovrebbero si aspettano da noi e chiediamo per noi stessi,” CEO di Nike Mark Parker ha detto in una conferenza telefonica.
Quote di Nike ha raggiunto un punto più alto a 110.34 su venerdì, prima di cadere leggermente a 109.48, 4,26 o 4,05%. Il peggior performer sul Dow era Intel Corporation (NASDAQ: INTC), che ha perso 0,93 o 2,91% a 31.06.

Il più grande gainer sul NASDAQ è stato letto bagno & oltre Inc (NASDAQ: BBBY), che salì 1.72 o 2,48% al 70,95, alcune perdite dall’inizio di questa settimana dopo la segnalazione deludente guadagni ultimo trimestre per sbucciare. Il peggior performer sul NASDAQ era che Micron Technology Inc (NASDAQ: MU), un giorno dopo che il produttore di semiconduttori basati su Boise, Idaho rivisto relativo Consiglio per fatturato trimestrale, tra aspettative di ulteriore calo dei prezzi in PC chips. Azioni in Micron precipitata 4,26 o 18.13% a 19,67.
Nike è stato anche il top performer su S & P 500, davanti a Cablevision Systems Corporation (NYSE:CVC) che ha guadagnato 0,99 o 4,09% a 25,22. Micron è stato anche il peggiore performer su S & P 500, appena sotto il video che è caduto 6,97 o 12,59% 48,41. Il giovedì, rapporti emersoche l’ex spin-off di Pfizer è rimuginando una fusione con Valeant Pharmaceuticals (NYSE:VRX).

US Stock misto alla chiusura degli scambi; Dow Jones Industrial Average 0,32%

Scorte degli Stati Uniti sono state mescolate dopo la chiusura il venerdì, come guadagni nelle utilità, dati finanziari e settori di servizi ai consumatori ha condotto azioni più alti, mentre le perdite nella tecnologia, settori dei materiali di base e sanitario condotto azioni inferiore.

Alla chiusura di New York, il Dow Jones Industrial Average aggiunto 0,32%, mentre l’indice S & P 500 ha perso 0,03% e l’indice NASDAQ Composite perso 0,62%.
I migliori interpreti della sessione sul Dow Jones Industrial Average erano Nike Inc (monitoraggio), che è aumentato di 4,27% o 4,49 punti al commercio presso 109.71 alla chiusura. Nel frattempo, McDonald Corporation (MCD) aggiunto 1,57% o 1,50 punti per porre fine alle 97.29 e Merck & Company Inc (NYSE:MRK) era 0,59 puntamento 58.49 o 1,02% nel commercio tardivo.

I peggiori della sessione sono stati Intel Corporation (NASDAQ: INTC), che è caduto 3,03% o 0,97 punti agli scambi al 31,02 alla chiusura. EI du Pont de Nemours and Company (NYSE:DD) è diminuito 0,83% o 0,55 punti per porre fine alle 65.60 e Microsoft Corporation (NASDAQ: MSFT) era giù 0,74% o 0,34 punti a 45,31.
Top performer su S & P 500 erano Nike Inc (monitoraggio) che è salito 4,27% a 109.71, Cablevision Systems Corporation (NYSE:CVC) che è cresciuto del 3,96% a stabilirsi a 25,19 e Marathon Oil Corporation (NYSE:MRO) che ha guadagnato 3.51% per chiudere a 27,75.segnali-opzioni-binarie

I peggiori erano Micron Technology Inc (NASDAQ: MU) che era giù 18,17% al 19,66 nel commercio tardivo, Zoetis Inc (NYSE:ZTS) che ha perso 12,21% a stabilirsi a 48,62 e Qorvo Inc (NASDAQ: QRVO), che era giù 5,38% a 80.41 alla chiusura.

Top performer sul NASDAQ Composite erano locale Corporation (NASDAQ: LOCM) che è salito 27,14% a 0,044, Westell Technologies Inc (NASDAQ: WSTL) che era 25,25% a stabilirsi a 1.240 e Royal Bancshares della Pennsylvania (NASDAQ: RBPAA) che ha guadagnato 20,21% per chiudere a 2.320.

I peggiori sono stati Celladon Corp (NASDAQ: CLDN), che era giù 38,64% a 1,35 nel commercio tardivo, Perseon Corp (NASDAQ: PRSN) che ha perso 29,96% per stabilirsi a 1.800 e Inc solare reale di beni (NASDAQ: RGSE) che era giù 27,52% a 3.160 alla chiusura.

Aumento delle scorte in inferiorità numerica in calo quelli sul New York Stock Exchange dal 1610 al 1516 e 4 finito invariato; sul Nasdaq Stock Exchange, 1673 è caduto e 1153 avanzato, mentre 3 ha chiuso invariato.

Parti in Nike Inc (monitoraggio) è salito a tutti i massimi di tempo; guadagnando 4,27% o 4,49 a 109.71. Azioni in Micron Technology Inc (NASDAQ: MU) è sceso a livelli bassi di 52 settimane; giù 18,17% o 4,37 a 19,66. Parti in Nike Inc (monitoraggio) è salito a tutti i massimi di tempo; aumento del 4,27% o 4,49 a 109.71. Le azioni in Celladon Corp (NASDAQ: CLDN) caduto di tutti i tempi sono bassi; giù 38,64% o 0,85 a 1,35. Azioni in Perseon Corp (NASDAQ: PRSN) è sceso a livelli bassi di 52 settimane; perdere 29,96% o 0.770 a 1.800. Parti in Royal Bancshares della Pennsylvania (NASDAQ: RBPAA) è salito a massimi di 52 settimane; guadagnando 20,21% o 0.390 a 2.320.

L’indice di volatilità CBOE, che misura la volatilità implicita delle opzioni S & P 500, è salito 0,64% a 14.10.

Oro per la consegna di agosto era 0,14% o 1,60 per $1173,40 oncia troy. Altrovein commercio, petrolio greggio per consegna in agosto è caduto 0,21% di materie prime o 0,12 per colpire $59,58 un barile, mentre il Brent agosto olio contratto cadde 0,09% o 0,06 per negoziare con $63,14 al barile.

EURO è sceso 0,36% a 1.1163, mentre la coppia USD/JPY è salito 0,17% a 123,84.

L’indice del dollaro US era + 0,27% a 95.63.

Scorte di Perù superiore a chiudere degli scambi; Generale di Lima S & P + 0,73%

Scorte Perù erano più alti dopo la chiusura il venerdì, come guadagni nel settore bancario & Financials, industriali e servizi condotto azioni superiore.
Alla fine a Lima, il generale di Lima S & P guadagnato 0,73%.

I migliori interpreti della sessione dal generale Lima S & P erano Casa Grande (LM:CSG), che è salito 4,59% o punti 0,250 al commercio a 5.700 alla chiusura. Nel frattempo, Relapasa (LM:REL) aggiunto 3.09% o 0,006 punti per terminare a 0.200 e Sider (LM:SID) era 2,78% o punti 0,005 a 0.185 nel commercio tardivo.

I peggiori della sessione sono stati Atacocha (LM:ATB), che è caduto 1,55% o 0,003 punti al commercio a 0.190 alla chiusura. Trevali Mining (LM:TV) rifiutato 1,33% o 0,010 punti per porre fine alle 0,740 e Cerro Verde (LM:CVE) era giù 0,63% o 0,150 punti a 23.700.shutterstock_80143351

Aumento delle scorte in inferiorità numerica in calo quelli alla borsa di Lima da 6:40 e 4 finito invariato.

Azioni in Mining Trevali (LM:TV) è sceso a livelli bassi di 52 settimane; giù 1,33% o 0.010 a 0,740.

Petrolio greggio per consegna agosto era giù 0,21% o 0.12 a 59,58 $ al barile. Altrove in materie prime, petrolio Brent per consegna nel mese di agosto è caduto 0,09% o 0,06 per colpire 63,14 $ al barile, mentre l’oro di agosto contratto rosa 0,14% o 1.60 per negoziare con $1173,40 oncia troy.

USD/penna era 0.11% a 3.1715, mentre EUR/penna rosa 0,00% a 3.5584.

L’indice del dollaro US era + 0,27% a 95.63.

Scorte di Brasile superiore a chiudere degli scambi; Bovespa 1,58%

Scorte Brasile erano più alti dopo la chiusura il venerdì, come guadagni nel settore Public Utilities, energia elettrica e Financials condotto azioni superiore.

Alla fine a Sao Paulo, il Bovespa guadagnato 1,58%.

I migliori interpreti della sessione il Bovespa erano PDG Realty SA (SA:PDGR3), che è salito 5,56% o punti 0,020 al commercio a 0,380 alla chiusura. Nel frattempo, JBS SA (SA:JBSS3) ha aggiunto 4.89% o 0,75 punti per porre fine alle 16.10 e Petroleo Brasileiro SA (SA:PETR4) era 4,84% o 0,61 punti a 13,21 nel commercio tardivo.Startoptins-forex-binary

I peggiori della sessione sono stati Kroton Educacional SA (SA:KROT3), che è caduto 5,96% o 0,770 punti al commercio presso 12.160 alla chiusura. Estacio Participacoes SA (SA:ESTC3) sono diminuiti del 4,83% o 0,91 punti per porre fine alle 17,92 e ALL America Latina Logistica SA (SA:RUMO3) era giù 2,31% o 0,03 punti alla 1.27.

Aumento delle scorte in inferiorità numerica in calo quelli alla borsa di San Paolo da 218 a 91 e 7 finito invariato.

Volatilità CBOE Brasile Etf, che misura la volatilità implicita delle opzioni Bovespa, era dello 0,27% a 29.22.
Oro per la consegna di agosto era 0,14% o 1,60 per $1173,40 oncia troy. Altrove nel commercio di materie prime, petrolio greggio per consegna nel mese di agosto è caduto 0,21% o 0,12 per colpire 59,58 $ al barile, mentre il contratto di settembre ci caffè C cadde 1,11% o 1,50 per negoziare con $133,35.

USD/BRL è salito 0.00% a 3.1275, mentre EUR/BRL è sceso 0,40% a 3.4907.

L’indice del dollaro US era + 0,27% a 95.63.